Un progetto donato da Renzo Piano, il Nuovo Campus Politecnico di Milano per ridare vita a nuovi spazi e nuove opportunità. 

“Questo progetto non si definisce come architettura volumetrica, bensì come architettura che riduce l’esistente, da scoprire vivendola, camminando al suo interno. Offre spazi per attività informali che rendono il concetto di “campus”. Aree versatili, strappate ad usi grigi e donate agli studenti e alla città. Un vero concetto di CAMPUS URBANO, un’alleanza fra Città ed Università come strumento di riqualificazione urbana per rimediare alle debolezze storiche delle nostre università, sviluppate dentro contesti ad alta densità urbana, per inventare un’estensione di spazi urbani misti per studenti e cittadini.

Ricucire la città, attraverso percorsi pedonali che uniscano i vari “campus urbani”, un’occasione per la città per riconnettersi ai suoi luoghi di vita e di cultura.”

                                                                                                                                           Arch. Ottavio Di Blasi

Un progetto innovativo e futuristico basato su soluzioni ideate dall’architetto Renzo Piano: lo scorso 22 giugno è stato presentato, con la partecipazione di ospiti prestigiosi tra i quali il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che ha officiato la cerimonia inaugurale, il nuovo Campus di Architettura del Politecnico di Milano.

Si parla in particolare di lavori di costruzione del centro di ricerca e innovazione in architettura nato da un’idea del Senatore a vita Renzo Piano, architetto tra i più noti ed ammirati a livello mondiale.

Tanti i partner del progetto tra i quali l’azienda Zanette, al fianco dei progettisti per sviluppare le soluzioni ideate dall’architetto Renzo Piano: una partnership che si è esplicata mettendo a disposizione il proprio centro di ricerca e sviluppo.

 

Zanette ed il progetto di Renzo Piano.

Grazie all’esperienza acquisita nel corso di decenni di lavoro, Zanette, eccellenza a livello di Made in Italy se si parla di edilizia, ha potuto fornire prodotti personalizzati e performanti, innovativi nella loro essenza.

Il tutto partendo dal concept design, che prendeva l’inserimento di un’unica finitura dell’effetto calcestruzzo materio per tutte le superfici verticali ed orizzontali, che si sposasse con i fabbricati esistenti. Il calcestruzzo è stato usato in alternanza con zone verdi, decine di specie di piantumazioni differenti. Più nello specifico l’azienda Zanette ha fornito:

  1. UHPC Cladia® with Ductal® inside per il rivestimento di pavimentazioni flottanti di grandi formati e per rivestimenti verticali;
  2. Architectural Precast panels ad alte prestazioni per il rivestimento dell’intero Parterre esterno, scalini e rampe d’accesso.

Tutto questo è stato poi completato contribuendo ad applicare speciali protettivi per garantire la qualità nel tempo.

Uno spazio di qualità assoluta inaugurato dal Presidente della Repubblica.

Uno spazio di qualità eccelsa, il nuovo Campus di Architettura del Politecnico di Milano presenta nuove aule ed ambienti innovativi inseguendo il concetto di riqualificazione urbana. Alternando ambienti chiusi, spazi pedonali, panchine cablate per studiare all’aperto, piacevoli spazi verdi, il progetto di Piano si pone in una luce innovativa a livello nazionale.

Ed i prodotti Zanette, derivati da materie prime a basso impatto ambientale, sposano a pieno la filosofia di questo progetto sostenibile. Anche per questo motivo l’azienda è stata scelta come partner, proprio in virtù del ricorso ad energie rinnovabili, soprattutto cogenerazione e fotovoltaico, nei suoi stabilimenti produttivi.

Oltre alla fornitura dei materiali per la realizzazione del progetto Campus di Architettura del Politecnico di Milano ideato da Renzo Piano, l’azienda Zanette ha lavorato per dar vita alla nuova parete all’interno dell’aula Magna dedicata a Giampiero Pesenti, persona che ha lasciato un segno indelebile nella storia dell’edilizia Italiana.

Il tutto sempre facendo ricorso a materie prime naturali e totalmente riciclabili.

Zanette è presente anche in vari progetti nel mondo con queste soluzioni innovative che premiano la Ricerca&Sviluppo del Made in Italy.

Vuoi ricevere una copia cartacea del Magazine?

    Clicca qui per leggere l'informativa sulla privacy

    Tags: